Comune di Cadoneghe

  • Home
  •  > Notizie
  •  > Via Placido Cortese chiusa da venerdì 9 marzo

Via Placido Cortese chiusa da venerdì 9 marzo

La decisione era nell’aria, stante l’assoluta pericolosità in termini di sicurezza stradale dell’intersezione con viale Maestri del Lavoro: l'apertura sperimentale di via Placido Cortese su viale M. del Lavoro in concomitanza dei lavori sulla Sp 34 “Delle Centurie” viene ora revocata, visto l’esito dei controlli della Polizia dell’Unione e viste le testimonianze dei residenti, concordi nel segnalare i troppo frequenti comportamenti scorretti da parte degli automobilisti.

Lavori in corso

Nonostante la chiara ed evidente segnaletica verticale (obbligo di proseguire dritti) e orizzontale (doppia linea continua di mezzeria) in viale M. del Lavoro, molti automobilisti, giunti all'intersezione, svoltano subito a sinistra in direzione di Campodarsego anziché percorrere le poche decine di metri che conducono alla rotatoria, che consente di imboccare regolarmente la direzione desiderata. Altri addirittura imboccano via Cortese in contromano.

«Entrambi comportamenti altamente imprudenti, che potrebbero prima o poi condurre a incidenti stradali molto gravi - dice il sindaco Michele Schiavo -: viale M. del Lavoro è percorsa quotidianamente da numerosi mezzi pesanti nelle due direttrici e l'angolo d'intersezione formato tra le due vie (circa 30°) rende particolarmente pericolosa per l'automobilista l'eventuale manovra, vietata, di svolta a sinistra. Prima che accada un incidente, l'Amministrazione comunale ha deciso di intervenire, revocando l'ordinanza che fino ad ora ha autorizzato la provvisoria immissione da via Cortese a viale M. del Lavoro. Ovviamente, finché via Marconi resterà chiusa (ormai manca poco alla chiusura dei lavori al ponte dea Sota), dovranno essere ripristinate anche le indicazioni del percorso alternativo tramite le vie Giotto, Bragni e Maestri del Lavoro. Mi rendo conto dei disagi degli automobilisti per il tragitto più lungo e dei commercianti prossimi al cantiere, ma è naturale che la sicurezza stradale e la pubblica incolumità debbano prevalere su qualsiasi altro tipo d'interesse».

A partire dal 9 marzo sarà dunque ripristinata la precedente viabilità: via Padre Placido Cortese tornerà dunque a essere una strada a fondo chiuso­ e sarà accessibile solo dalla strada provinciale.